Statua della Lavandaia

Via Milazzo 1
27100 Pavia PV
Itinerario: 
Città d'arte, storia e mercanti
Dal Ponte Coperto a San Giorgio in Montefalcone
Costo ingresso: 
Libero
Tipologia: 
Monumento
Orari di visita: 
sempre visibile

La statua in bronzo, opera dello scultore Giovanni Scapolla, si trova lungo la caratteristica via Milazzo ed è stata posta a ricordo di una figura significativa legata al fiume Ticino, quella della lavandaia. In passato, infatti, molte erano le donne che si recavano lungo le rive del fiume per lavare i panni. Su una delle lastre di marmo del basamento della statua è incisa una poesia in dialetto pavese del poeta Dario Morani.

 

Città d'arte, storia e mercanti

Il Borgo Ticino, sulla sponda sinistra del fiume, mantiene ancora oggi la sua anima più vera: un luogo in cui leggenda, vita quotidiana e lavoro si intersecano per riportarci, attraverso la visione delle case colorate di Via Milazzo, al tempo in cui era abitato dai “lavoratori del fiume”: barcaioli, lavandaie…  “Pratum Ticinum” è la denominazione che ricorre più frequentemente nel XII secolo e dunque questa zona, al di là del Ponte, doveva essere a prato, soggetta a periodiche inondazioni del Ticino.

Gli eventi a Pavia

Arte Pubblica - Eventi a Pavia - pavialcentro
da Venerdì 12 Maggio a Martedì 12 Novembre
Arvima

Ciclo di conferenze a cura del Direttore artistico Ar.Vi.Ma Silvia Ferrari Lilienau.Nel corso di cinque conferenze si affrontano le declinazioni dell'arte pubblica dagli anni Trent

De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose - Eventi a Pavia - pavialcentro
da Giovedì 18 Aprile a Domenica 28 Luglio
Castello Visconteo

Un punto di vista nuovo sulla storia dell'arte.

Inserisci la tua attività

Se sei il titolare di un'attività del centro storico di Pavia interessato a partecipare al progetto compila il modulo.
Compila il modulo per aderire